10 Consigli utili per aumentare le conversioni sulle tue landing page

No Comments

Una landing page è una pagina unica sul tuo sito web in cui il visitatore arriva dopo aver fatto clic sul tuo annuncio.

È appositamente progettata per un obiettivo di conversione mirato.
Quindi, una landing page è progettata, scritta e sviluppata tenendo presente un obiettivo aziendale.

Le landing page sono un elemento molto significativo delle strategie di marketing PPC. Sono il primo passo verso la canalizzazione delle conversioni. E hanno anche il potenziale di convertire i visitatori del tuo sito Web in lead e vendite.

Puoi sempre trarre vantaggio dall’alta conversione delle landing page perché le pagine di destinazione ad alta conversione comportano più conversioni, più conversioni significano più clienti e più clienti portano a maggiori profitti.

La probabilità di aumentare i profitti aumenta con pagine di destinazione più ottimizzate. Qui, sorge la domanda: tutte le landing page hanno il potenziale di generare più conversioni?

La risposta a questa domanda è NO!

Non tutte le pagine di destinazione hanno il potenziale di ottenere conversioni elevate.

La differenza tra le landing page che generano conversioni più elevate e quelle che non lo fanno è il processo di ottimizzazione.

C’è molto da fare per creare un sito Web, annunci PPC e una landing page.

Tenendo conto del fatto che c’è sempre spazio per i miglioramenti, quasi tutti gli elementi di una campagna PPC compresa landing page devono essere ottimizzati.

In questo post del blog, parlerò di alcuni fantastici trucchi per le Landing Page che ti aiuteranno ad aumentare le tue conversioni.

1. Scrivi Killer Headlines

Scrivi titoli Killer

Fonte immagine: Kissmetrics

Un titolo è la prima cosa nella landing page che attira l’attenzione dei visitatori ed è per questo che possono creare o distruggere la landing page.

Assicurati che il titolo sia abbastanza forte da attirare la loro attenzione in modo che i visitatori della tua landing page rimangano abbastanza a lungo per vedere la tua offerta.

Secondo uno studio, 8 persone su 10 leggono il titolo e solo il resto dei due legge l’intera offerta.

Pertanto, la creazione di un titolo che attira l’attenzione diventa relativamente importante.

Oltre a creare un titolo che attiri l’attenzione, devi renderlo anche più conciso e possibile.

Il tuo titolo dovrebbe anche informare il visitatore, su qual’è il tuo prodotto o servizio. Dal momento che i visitatori atterrano sulla tua landing page dopo aver fatto clic sui tuoi annunci, per mantenere un livello di pertinenza, il titolo della tua copia dell’annuncio e quello della tua landing page dovrebbero completarsi a vicenda.

Scrivi titoli diretti in grassetto per attirare l’attenzione dell’utente immediatamente.

Per avere una chiara comprensione dei titoli più interessanti, prova a testare anche diversi titoli.

2. Includi immagini e video

Un’immagine racconta più di mille parole.

I visitatori saranno attratti immediatamente se la tua pagina di destinazione ha immagini chiare e accattivanti.

Invece di scrivere paragrafi enormi che descrivono le caratteristiche e i vantaggi del tuo prodotto / servizio, puoi utilizzare immagini che corrispondono al tuo prodotto / servizio.

Mentre usi le immagini sulla tua landing page, tieni conto di alcune cose.

L’immagine dovrebbe essere grande, chiara e di alta qualità. Inoltre, l’immagine dovrebbe avere rilevanza con il tuo prodotto / servizio. Se stai vendendo un prodotto fisico, il tuo atterraggio dovrebbe contenere un’immagine del tuo prodotto.

Per rendere l’immagine più coinvolgente e attraente, lega l’intestazione con l’immagine perché l’immagine giusta unita al contenuto perfetto ti darà più conversioni .

Non solo immagini, ma anche i video hanno il potenziale di attrarre visitatori e quindi convertirli in clienti.

I video di prodotti e servizi sono un ottimo modo per attirare, intrattenere e persuadere i clienti.Includi video

Fonte immagine: deriva

Se stai vendendo un prodotto, puoi realizzare video dimostrativi che descrivono le sue caratteristiche e vantaggi insieme agli usi.

D’altra parte, se stai vendendo un servizio immateriale, puoi aggiungere un video esplicativo che introduce i tuoi servizi ai visitatori.

Pertanto, le immagini e i video rendono attraente la tua landing page.

Quindi, più ai tuoi potenziali clienti piace la tua landing page, più è probabile che convertano.

3. Enfatizzare i vantaggi e l’USP

Nel linguaggio comune, un vantaggio è un vantaggio o profitto che si ottiene da qualcosa.

In un contesto di marketing, i vantaggi sono i vantaggi o i profitti che i clienti ottengono quando utilizzano i tuoi prodotti / servizi.

Quando i clienti cercano qualsiasi tipo di prodotto o servizio, sono più interessati ai vantaggi offerti dai prodotti / servizi piuttosto che alle funzionalità.

Funzionalità e vantaggi

Pertanto, durante la creazione di una landing page, è sempre preferibile evidenziare i vantaggi dei prodotti.

Un altro elemento che ha la stessa importanza dei benefici è l’Unique Selling Proposition: USP.

Enfatizzare l'USP

Fonte immagine: vwo.com

L’USP è un fattore che fornisce una spiegazione concisa del tuo prodotto o servizio, differenzia i tuoi prodotti con quelli della concorrenza e spiega perché il tuo prodotto / servizio è la migliore soluzione al problema del cliente.

USP è qualcosa di straordinario che il tuo prodotto / servizio fornisce all’utente.
Devi anche capire il punto su cui fare “leva dolore” del tuo pubblico target e quindi creare un USP attraente.

4. Aggiungi prova sociale (testimonianze)

Molti studi hanno confermato  il fatto che la maggior parte dei clienti guarda le recensioni dei prodotti o dei servizi prima di acquistare qualsiasi prodotto e i clienti tendono a fidarsi delle recensioni e delle testimonianze più delle descrizioni dei prodotti.

Hai bisogno di credibilità in modo che i tuoi clienti possano fidarsi del prodotto / servizio che offri loro.

Le testimonianze sulla pagina di destinazione sono uno dei più importanti segnali di fiducia.

Prima dell’acquisto del prodotto, il cliente si trova in una situazione di dubbio ed è piuttosto confuso.

Se vede testimonianze degne di fiducia o una recensione, è più propenso a convincersi della tua offerta.

Quindi, si può dire che le testimonianze portano a più conversioni .

Puoi condividere buone citazioni dai tuoi clienti e includere il loro nome e immagine per aggiungere credibilità.

È importante notare che, mentre si riportano le testimonianze, evitare testimonianze brevi e generali come “Altamente raccomandato” o “Ottimo lavoro” . La ragione di evitare i termini brevi e generali nelle testimonianze è che sono molto generali e non dicono nulla del tuo prodotto / servizio.

Prova a utilizzare alcune testimonianze coinvolgenti che rappresentano in realtà il lavoro che hai svolto per i tuoi clienti.

Pertanto, testimonianze, prove sociali e recensioni sono un modo prezioso per guadagnare fiducia nei futuri clienti.

5. Ridurre al minimo le distrazioni

Riduci al minimo le distrazioni

Fonte immagine: Dropbox

Pensa a quando il  tuo visitatore viene attratto dal tuo annuncio, ci clicca sopra e arriva alla tua landing page.

Esamina la tua landing page e scopre molte cose, però trova difficile reperire le informazioni e l’invito all’azione che stava cercando.

Rimane deluso e lascia la pagina senza completare la conversione.

Il visitatore è tornato indietro a causa della presenza di informazioni irrilevanti presenti sulla tua landing page.

Questa informazione irrilevante è nota come distrazione.

Le distrazioni sono killers di conversione e invece di lasciare che i visitatori si concentrino sull’obiettivo di conversione, allontanano la loro attenzione dalla CTA. (Call to action)

Una grande distrazione potrebbe essere la presenza di più CTA in una pagina di destinazione. Il visitatore potrebbe confondersi tra i CTA e finire lasciando la pagina senza nemmeno cliccare su almeno una CTA.

Poiché la landing page è stata creata per un obiettivo di conversione singola, non devi quindi dare ai tuoi clienti molta scelta su un’unica pagina di destinazione.

Perché più opzioni dai ai tuoi visitatori, più competizione interna crei per la tua CTA di quella particolare pagina di destinazione.

Se hai più di più offerte rispetto al tuo prodotto / servizio, la creazione di pagine di destinazione distinte per ciascuna offerta è una scelta migliore.

In questi modo sarai in grado di ridurre al minimo le distrazioni e migliorare le conversioni rendendo più precise e pertinenti le pagine di destinazione.

Rimuovi il menu che è irrilevante, elimina le barre laterali, togli le immagini non così importanti per rimuovere le distrazioni dalle landing page!

6. Un forte invito all’azione

Un forte invito all'azione

Fonte immagine: Unbounce

Dopo che un visitatore arriva sulla tua landing page, è importante fargli sapere cosa deve fare dopo.

Sorge la necessità di un forte invito all’azione. E’ fondamentalmente l’azione che vuoi che i tuoi visitatori facciano quando sono indirizzati alla tua pagina di destinazione dopo aver fatto clic sul tuo annuncio.

L’invito all’azione è l’elemento più importante della pagina di destinazione in quanto è il modo migliore per consentire agli utenti di eseguire l’azione di conversione desiderata.

Call-to-Actions è la chiave per la conversione e una CTA efficace attira l’attenzione dell’utente e l0 incoraggia a completare l’azione, sia per effettuare un acquisto, completare il modulo, registrarsi, iscriversi a una newsletter o iscriversi.

Per aumentare il tasso di conversione, è necessario assicurarsi che le CTA siano sufficientemente efficaci.

Per rendere efficaci i CTA, è necessario rendere il pulsante CTA chiaro, evidente con colori contrastanti. Inoltre, assicurati che il pulsante CTA abbia un buon contrasto con il colore di sfondo.

7. Crea un senso di urgenza

senso di urgenza

Creare un senso di urgenza nella tua pagina di destinazione è un passo in avanti per invitare i tuoi clienti ad acquistare il tuo prodotto.

Generalmente, è la natura umana lasciare le cose per l’ultimo minuto. Non lasciare che questa natura ostacoli le tue conversioni.

Non permettere a un visitatore di “dare un secondo pensiero” al tuo prodotto / servizio. Convincili a convertirti sulla tua pagina di destinazione non appena arrivano lì.

Pertanto, creare un senso di urgenza è un approccio efficace che può essere implementato sulla tua pagina di destinazione in modo che i visitatori possano convertirsi rapidamente.

Puoi creare urgenza usando il tempo in cui offri ai tuoi visitatori un limite di tempo sull’offerta. Con il tempo limite, i visitatori iniziano ad avere la sensazione di dover agire ora e subito.

La creazione di urgenza consentirà ai visitatori di prendere rapidamente le decisioni in modo da non perdere l’offerta.

Quando aggiungi un tempo specifico, sfrutta la pressione sul visitatore, costringendolo quindi a prendere la decisione o perdere l’occasione per sempre.

Per creare urgenza puoi usare le seguenti frasi:

  • Fai presto! Mancano solo 60 minuti per comprare.
  • Questa offerta termina il 21 ottobre alle 11:00.
  • Rimane solo 1 giorno.
  • Offerta limitata!
  • Non perderla.

8. Includi informazioni di contatto

Includi informazioni di contatto

Per dimostrare che sei a posto dal punto di vista legale e che sei corretto, è molto importante includere le tue informazioni di contatto nella tua pagina di destinazione.

Per rendere la tua landing page più persuasiva e autorevole, dovresti includere un numero di telefono, un indirizzo fisico con una mappa della tua posizione, un indirizzo email insieme ai link dei social network.

Un altro motivo per includere le tue informazioni di contatto nella tua pagina di destinazione è che tu rendi più accessibile ai visitatori il contatto con te.

Più sei disponibile per i tuoi clienti, più gli invogli a far business con te.

Puoi anche includere una finestra a comparsa in cui uno dei tuoi assistenti del customer service può offrire ai clienti qualsiasi tipo di aiuto necessario.

Le informazioni di contatto sono una modalità in cui i clienti possono fidarsi di te e della tua attività.

A volte, durante il corso del percorso di conversione, i clienti potrebbero dover affrontare una sorta di confusione. Se le tue informazioni di contatto sono già presenti nella pagina di destinazione, possono facilmente contattarti senza allontanarli dal processo di conversione.

9. Essere coerente

Qui, la coerenza implica il fatto che tutte le informazioni che fornisci sulla tua pagina di destinazione devono essere aggiornate.

Qualsiasi tipo di incoerenza o irrilevanza nelle informazioni della pagina di destinazione può dare un’impressione negativa sul tuo lavoro ai tuoi potenziali clienti.

Non aggiornando le informazioni sulla tua pagina di destinazione, hai appena ridotto la credibilità del tuo prodotto.

Metti il ​​tempo e gli sforzi giusti sulla tua landing page per assicurarti che fatti e numeri siano coerenti e aggiornati.

L’altro elemento di coerenza riguarda l’ esperienza della landing page.

Quando aggiorni le informazioni della tua pagina di destinazione, tieni presente il livello di comfort degli utenti e assicurati di migliorare l’esperienza utente.

È molto importante aggiornare e innovare regolarmente gli elementi della tua pagina di destinazione.

Troppe modifiche contemporaneamente possono ostacolare la comodità degli utenti sulla tua pagina di destinazione. Quindi, questo ridurrà i tassi di conversione.

La soluzione a questo problema è che è necessario apportare solo modifiche incrementali.

Invece di ridisegnare completamente la pagina di destinazione, apporta modifiche graduali e miglioramenti che educano gli utenti in una forma graduale.

10. Testare le pagine di destinazione frequentemente

AB Testing of Landing Page

Il test A / B è quel processo nel marketing PPC che è onnipresente a quasi tutti i livelli.

Inoltre, il test A / B è un passaggio obbligato quando si tratta di migliorare le conversioni della landing page. Assicurati che l’editor della pagina di destinazione ti consenta di testare la tua pagina di destinazione . Questo ti aiuterà a ottimizzare ogni elemento della tua landing page. Ciò consentirà inoltre di raggiungere il livello desiderato di tasso di conversione.

È possibile condurre test A / B di titoli, immagini, CTA, moduli, disegni e altri elementi di forte impatto.

Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si esegue il test A / B delle pagine di destinazione.

Non testare più di un elemento alla volta. Questo ti confonderà e ti renderà difficile capire quale cambiamento ha avviato le conversioni.

Inoltre, non terminare presto il test. Dare al test un ampio intervallo di tempo per l’esecuzione corretta. Poiché il test è coerente, non interrompere i test dopo aver ottenuto un risultato positivo.

Conclusione

Una landing page è quel luogo in cui tutti i tuoi sforzi sono messi in atto. Le pagine di destinazione sono il primo passo verso la canalizzazione della conversione.

Ti aiutano a convertire i tuoi visitatori in clienti. Pertanto, nasce la forte necessità di ottimizzare le pagine di destinazione per ottenere più conversioni.

Di cui sopra ci sono alcuni trucchi di una landing page che sicuramente ti aiuteranno ad aumentare le tue conversioni.

Se vuoi saperne di più o hai bisogno di una consulenza contattaci qui.

A proposito di IWG

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano a migliorare il posizionamentodei siti nei risultati delle ricerche organiche sia di Google che degli altri principali motori di ricerca. Il nostro obiettivo è quello di lottare sempre per la più alta classifica, anche quando la partita si gioca su parole chiave molto competitive.

Analisi SEO Gratuita per il tuo Sito Web

Il nostro team è pronto ad esaminare gli aspetti SEO del tuo sito Web, fornire alcuni consigli per aiutarvi a incrementare il traffico, i contatti massimizzarericavati.

Registrati alla newsletter!

News dal blog

Vedi tutti i post