Come costruire un brand coerente attraverso i canali di marketing

No Comments

Un sito web è il trampolino di lancio per l’identità visiva di un marchio online.

Ma prima di poter costruire un sito web che renderà giustizia al business dei tuoi clienti, c’è bisogno di una solida strategia di branding. Dopo che il branding iniziale è stato completato e il sito web è stato creato, è necessario mantenerlo in linea con gli sforzi di marketing via e-mail e social media.
In questo articolo, passerò attraverso ciò che deve essere fatto per rimanere coerente con un marchio in un modo che i lettori, i clienti e i fan non lo dimenticheranno mai.

I TRE PRINCIPI FONDAMENTALI DEL BRANDING

Ci sono tre cose principali che devi fare perché il marchio sia creato correttamente. Seguendo questi passaggi, avrai una buona base per qualsiasi contenuto visivo che devi creare, dalle intestazioni dei siti web ai post di Instagram alle newsletter via email!

1. METTERE IN ORDINE IL BRAND

come creare un marchio coerente attraverso i layout di esempio dei canali di marketing con il branding e le forniture per ufficio con il sito Web del marchio flywheel e instagram @ heyflywheel sulla tecnologia

La prima cosa che devi fare è finalizzare il marchio. Questo non significa solo il logo, significa anche i colori, i caratteri, le trame. Se sei stato assunto per costruire un sito web e il contenuto visivo, ma la società non ha una solida strategia di branding, suggerisci di risolverlo per primo. Se non sei uno specialista di branding, puoi offrire alcune opzioni.

Se sei un one-man-show, puoi provare a fare il brand con uno strumento come Tailorbrands . Se hai un po’ più di budget, allora dovresti investire in uno stratega del branding che possa portare il marchio al livello successivo. Se sei uno specialista del branding, usa questo articolo per mostrare ai tuoi clienti perché è così importante avere un marchio solido!

Questi sono i punti principali che devono essere risolti nel branding iniziale per un’azienda:

Il logo

Il logo deve essere rappresentativo del business ma anche del cliente. Deve essere semplice ma orecchiabile e unico. Deve avere un bell’aspetto a colori ma anche in bianco e nero. Devi testarlo su prototipi di biglietti da visita, carta intestata e intestazioni di siti web. Esistono cinque diversi tipi di logo, quindi puoi scoprire quale funziona meglio per il business.

Mood e mission board

Una mood e misson board è simile a una bacheca nel senso che è una raccolta di immagini e parole che rappresentano un’idea o un concetto. Aiuta a visualizzare il business. Questo può essere fatto prima del logo, per avere una migliore comprensione di ciò che il tuo marchio è destinato a comunicare ai suoi clienti. Una mood e misson board inizia con una dichiarazione di intenti. Da quel punto di partenza; immagini, colori, trame e parole sono raccolti in un collage visivo del marchio.

Combinazione di colori

come costruire un marchio coerente attraverso canali di marketing con sfondi di colore appoggiati al muro di mattoni

La combinazione di colori è una raccolta di colori che verranno utilizzati in ogni singolo passaggio dell’identità visiva. Ci deve essere una tavolozza di colori primaria e una palette secondaria per alcune varietà. Le tavolozze dei colori possono essere create da zero o con l’aiuto delle immagini e delle illustrazioni nella moodboard.

I migliori font gratuiti del 2018

L’unica cosa che può rendere il tuo marchio sempre più vivace è un nuovo tipo di carattere! Se hai bisogno di un titolo stravagante o vuoi solo un test A / B per un nuovo stile di copia del corpo, i nostri font preferiti del 2018 possono aiutare con …

Accoppiamento dei caratteri

Un abbinamento di font è una combinazione di caratteri che costituirà l’insieme di tutti i contenuti scritti nell’identità visiva. C’è un font principale per i titoli, un altro per i blocchi di testo e talvolta un terzo per il testo complementare o decorativo. A volte il carattere nel logo può essere utilizzato come parte dell’accoppiamento dei font, ma non è sempre così. A meno che non sia un logo molto semplice, il carattere nel logo e i caratteri nell’abbinamento saranno diversi.

2. AVERE UNA GUIDE STYLE

Il modo migliore per rimanere sul marchio è avere una guide style. Le migliori guide style includono suggerimenti visivi su come utilizzare i colori, i caratteri e i loghi in qualsiasi situazione relativa all’identità visiva. Tailorbrands offre una guida in formato PDF scaricabile con i piani più costosi.

È possibile impostare una guide style con un modello. Ce ne sono alcuni disponibili su Behance e sul mercato creativo. Alcuni editor grafici online, come Visme e Canva , hanno incorporato brand kit  che possono aiutare a mantenere il team in controllo con tutti i contenuti visivi che vengono creati. Un altro strumento online, RelayThat , ha un sistema incorporato per creare grafici multipli allo stesso tempo, il tutto con le risorse del marchio.

3. USA I MODELLI PER TUTTO

Ultimo ma non meno importante, utilizzare i modelli per tutte le immagini che vengono creati su base regolare. Questi possono includere banner e grafica per social media, grafica per post di blog o newsletter via email. Quando hai i modelli, non solo rimani sul marchio, ma risparmi anche un sacco di tempo.

Per creare modelli, tutto ciò che serve è la guida allo stile del marchio e un editor di grafica. Alcuni editor grafici online hanno anche la possibilità di salvare modelli, che possono essere riutilizzati più e più volte.

telefono cellulare su sfondo viola marchio coerente attraverso canali di marketing con social media e blog con volano e layout

Se si utilizzano editor di grafica professionale come Photoshop o Illustrator, sono disponibili anche numerosi set di modelli online. Questi possono quindi essere personalizzati con i tuoi colori e caratteri. Ancora più tempo risparmiato!

Photoshop è anche perfetto per personalizzare i mockup di prodotti e ebook. Puoi trovare molti prototipi su siti come Creative Market da utilizzare per qualsiasi marchio.

Diciamo, ad esempio, che è necessario vedere come apparirà il marchio su tutti gli articoli di cancelleria, come biglietti da visita, carta intestata, sacchetti regalo e cartellini dei prodotti. Se si utilizza un modello di branding con oggetti intelligenti, è sufficiente aprire il file in Photoshop e inserire i disegni del marchio. Questo ti aiuterà quando devi mostrare a chi stampa come vuoi che le cose appaiano.

I prototipi possono anche aiutare a visualizzare il logo su prodotti come bottiglie di crema per la pelle o scatole di prodotti.

32 progetti ispiratori di siti Web WordPress

Quando ridisegni il tuo sito web, a volte basta un po ‘di ispirazione per farti muovere! Non importa che tipo di sito web stai costruendo, ci sono esempi brillanti (e di successo) …

BRANDING DI UN SITO WEB

La maggior parte dei temi WordPress avrà l’opzione di un brand kit per impostare font e colori. Questi sono solitamente nelle opzioni del tema e possono essere personalizzati per impostare l’intero sito. In questo modo, quando costruisci un sito, il marchio è già impostato e non devi preoccuparti di perdere la trama.

Oltre ai colori e ai caratteri, i siti Web hanno anche bisogno di una guida allo stile web. Questa è semplicemente un’estensione della guida allo stile che ho menzionato sopra ma diretta specificamente al sito web. Una guida allo stile web includerà elementi come pulsanti, forme, spaziatura, animazioni e specifiche su dove e come vengono utilizzati i caratteri e i colori. Queste sono anche chiamate guide di stile dell’interfaccia utente.

BRANDING DI SOCIAL MEDIA E NEWSLETTER VIA EMAIL

spazio ufficio volano creando marchio coerente con e-mail e il team di layout del contenuto del blog che lavora al tavolo in piedi

Mentre la guide style web è un aggiornamento visivo alla impostazione generale del marchio, i social media e la guide style della posta elettronica hanno un altro aspetto aggiuntivo. Questa versione richiede una sezione sulle specifiche che indirizzeranno i gestori dei social media nella giusta direzione. La style guide del marchio dei social media può includere alcuni o tutti questi argomenti:

Capisco. I social media sono impegnativi. Ci vuole un sacco di tempo, cura e impegno. E per non dimenticare, tutto quel lavoro di marketing si accumula sul lavoro che fai per i clienti. È ovvio …

  • Il modo in cui i post sui social media sono formulati
  • Gli hashtag che possono o non possono essere usati
  • Quando e come viene utilizzato il nome dell’azienda
  • Quali parole evitare durante la scrittura di post sui social media
  • Come formulare e formattare i tweet
  • Quale filtri Instagram usare e quelli da evitare
  • Che tipo di foto o illustrazioni dovrebbero essere usate

In termini di post e foto condivisi, questi devono seguire lo stile di messaggio specifico. Ad esempio, Food Panda , che offre consegne di generi alimentari, pubblica sempre foto dei prodotti e degli eventi che vendono, non le foto di cose completamente indipendenti. Tutto dovrebbe avere senso e non sorprendere i followers in modo negativo.

Visivamente, tutte le intestazioni della piattaforma devono essere marchiate secondo la style guide. Ecco perché i modelli sono così pratici. Quando c’è una promozione in corso o il cliente vuole mostrare ai suoi clienti qualcosa di speciale attraverso tutti i suoi canali di social media, puoi creare un banner e ridimensionarlo in base a dove verrà pubblicato. Le e-mail dovrebbero seguire un modello visivo simile, in modo che i lettori le riconoscano all’istante quando aprono l’e-mail.

Tu cosa ne pensi?
Scrivilo nei commenti e se hai bisogno di un consiglio per il tuo brand scrivici qui.

A proposito di IWG

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano a migliorare il posizionamentodei siti nei risultati delle ricerche organiche sia di Google che degli altri principali motori di ricerca. Il nostro obiettivo è quello di lottare sempre per la più alta classifica, anche quando la partita si gioca su parole chiave molto competitive.

Analisi SEO Gratuita per il tuo Sito Web

Il nostro team è pronto ad esaminare gli aspetti SEO del tuo sito Web, fornire alcuni consigli per aiutarvi a incrementare il traffico, i contatti massimizzarericavati.

Registrati alla newsletter!

News dal blog

Vedi tutti i post