10 Strumenti Utili per Creare Splendide Grafiche per i Social Media

No Comments

Come creare delle splendide grafiche per i social media?

Le immagini grafiche sono la valuta di condivisione sui Social Media.

grafiche_per_i_social_media
Gli aggiornamenti di solo testo non possono di certo ottenere lo stesso risultato.

Ci sono 3 statistiche che dimostrano il valore della creazione della grafica.
Il primo luogo, il 66% di tutti i post nei social sono immagini o le includono al loro interno.

Secondo, non dimenticate le piattaforme visual native, come Instagram e Pinterest che permettono la condivisione delle foto.
Nel 2013 Facebook è diventato il più grande sito di condivisione di immagini, con i suoi utenti che caricavano 350 milioni di foto tutti i giorni.

immagini facebookTerzo, in un sondaggio di Adobe nel 2104 l’uso delle immagini è stato dichiarato come la più importante strategia per l’ottimizzazione dei Social Media.

strategie social media

E non è limitato ai social media… Tutti i contenuti con una grafica rilevante ottengono il 94% in più di visualizzazioni rispetto a quelli senza.

grafiche

E’ chiaro, gli utilizzatori dei social media amano interagire con i post che contengono immagini.

Ma, c’è una sfida che molti marketers devono affrontare inserendo  elementi visivi nei loro contenuti di marketing…

Creare grafiche per i social media coinvolgenti con un budget ridotto e senza ricorrere a un aiuto esterno.

Circa 5 anni fa, per proprietari di piccole attività poteva essere un serio problema.
Era necessario ricorrere a Photoshop e altri software di progettazione grafica.

Ora, abbiamo una lista incredibile di strumenti e risorse che ci permettono di creare una splendida grafica in un lampo.

In questo post, ti presento 10 strumenti di immagine incredibili.

Sei pronto a scoprire il tuo lato creativo?

Andiamo.

1. Pablo

Si tratta di uno strumento di creazione di immagini gratuito del brillante Buffer Team.
Con Pablo si possono creare immagini social media-friendly in modo super veloce.

Viene fornito l’accesso a più di 25.000 tipi di font e 600.000 immagini ricercabili  con una varietà di formati per soddisfare le diverse piattaforme social.

Pablo

Si può scegliere tra una gamma di modelli e filtri e anche caricare il tuo logo/immagine e aggiungere testo e citazioni.
Una volta che hai finito, lo strumento permette la condivisione su piattaforme di social media,  e di scaricare l’immagine.
Se si sta navigando sul web e ti piace una particolare citazione/immagine, Pablo ha anche un’estensione per Chrome che potete scaricare qui.

Una volta che si passa il mouse sopra un’immagine, vedrai un’icona di Pablo in basso a destra.
Cliccando su questa icona si aprirà la dashboard di Pablo, in una nuova finestra.La parte migliore è che è possibile accedere a tutte queste caratteristiche anche senza la registrazione.
pablo 01
Ecco un breve tutorial di 30 secondi per Pablo 2.0, rilascito da Buffer nel mese di  ottobre 2015.

2. Canva

Il prossimo strumento di progettazione grafica che consiglio di aggiungere è Canva.
È un altro semplice strumento drag-and-drop per i non-designer con opzioni di personalizzazione completa.
Ha una gamma di modelli, anche al di dei social media.
Puoi realizzare grafica per il blog, biglietti da visita, poster, presentazioni e altri tipi di immagini.
 
canva 01
E, se si desidera progettare un’immagine con dimensioni su misura, Canva consente inoltre di immettere manualmente l’altezza e la larghezza.
È utile per progettare le immagini del tuo blog con le dimensioni corrette.
 
canva 02
Lo strumento consente di cercare le immagini, attraverso la sua scheda di ricerca (nella barra laterale).
Ma, è possibile utilizzare anche le sue forme, cornici, icone, grafici e altro ancora.
canva 03
Canva consente inoltre di aggiungere il proprio testo, caricare i tuoi sfondi anche acquistare foto (in genere per $1) all’interno della piattaforma.

canva 04

Selezionando un elemento dalla barra laterale, lo vedrai nel canvas sul lato destro.
Quindi sarà semplicissimo cambiare colore o dimensioni della tua immagine con un semplice drag and drop.

canva 05

In 5 minuti con Canva è  possibile  creare immagini professionali, come quella riportata di seguito.
mastercard
Nel complesso, è un ottimo strumento che permette la personalizzazione e funzionalità.

3. Evernote Web Clipper

Vuoi mettere a fuoco l’attenzione del pubblico sull’aspetto specifico di un’immagine?
Oppure, ti piacerebbe catturare uno screenshot in un  tutorial che stai scrivendo?

Evernote Web Clipper è lo strumento perfetto.

Può fare il mark-up delle foto, catturare pagine web e prendere appunti su di loro, oltre a permettere di annotare i PDF.


evernote

Lo puoi scaricare e utilizzare gratuitamente.

evernote 01

Lo strumento consente inoltre di pixelare elementi dalle immagini.
E ha alcune caratteristiche di annotazione che si presentano nella barra laterale destra.

evernote 01

Lo strumento ha anche una estensione per il browser che è possibile scaricare da qui e l’accesso attraverso tutti i dispositivi.

evernote 02

Se si desidera aiuto per iniziare con lo strumento, Evernote ha una base di conoscenza di brevi tutorial per tutti i dispositivi.

4. Easel.ly

La domanda di infografiche è aumentata vertiginosamente negli ultimi anni.
domanda infografiche

Sono un ottimo modo per trasmettere informazioni complesse per il pubblico, in maniera facile da digerire e visivamente accattivante.

Sono anche una grande risorsa per generare backlinks contestuali.
Il metodo guestographic, di Brian Dean, si basa su di loro.

Perché dovrebbe interessarti?

Perché si può aumentare il  traffico organico di oltre 900% in 6 settimane.
 
image13-5
Bene…

Ora che ti senti “gasato” per creare infografiche, c’è una grande sfida, che dovrai superare…

L’abilità di progettazione

Creare delle  infografiche visivamente interessanti richiederà molto più ricerca, dati e contenuti accattivanti.

Potresti optare per chiedere aiuto a un designer professionista.

Ma, per un infografica ti possono chiedere anche 500€.
Se hai su un budget limitato, una soluzione più semplice è tramite un semplice strumento drag and drop , come Easel.ly.

Ecco un breve video introduttivo dello strumento.

Certo, potreste non essere in grado di creare una grafica di alta qualità.
Ma, è facile progettarne di abbastanza decenti con migliaia di modelli che ti forniscono.
Ha oltre 300.000 utenti che hanno creato oltre 4 milioni di grafiche .

image25-3

Dopo aver creato un account gratuito, ecco un esempio dei modelli che si otterranno.

image19-5

è possibile personalizzare il modello come necessario con l’aggiunta di testo, icone, oggetti, grafici e simili.
Easel.ly può aiutare a progettare un’infografica di qualità decente in 30 minuti.

Alternativa: Piktochart

Questo è un altro strumento di creazione di utile infografica con templates predefiniti.

Consente di esportare elementi grafici in formato HTML e incorporarli nel tuo sito Web.

Ecco un’infografica, che riassume come utilizzare Piktochart per creare…… un’infografica!
image29-3

5. Over

Lo schermo più piccolo è diventato parte integrante della nostra vita quotidiana.
E, siamo ben oltre il punto di sorpasso dello schermo mobile sul desktop.
image14-6
Quindi, è essenziale presentarti un’applicazione mobile che trasforma il tuo smartphone in uno studio di progettazione vero e proprio.
Conosciamo Over
Over è un’app mobile, disponibile su Google play e Apple Store, con robuste funzionalità di editing delle immagini.
Ti permette di personalizzare i colori, i font e aggiungere testo.
È anche possibile installare un nuovo font, finché hai la licenza per utilizzarlo su altri computer.
Se sei un marketer di Instagram, quindi l’app può diventare molto utile. 

È possibile trasformare le vostre citazioni ispiratrici e stimolanti in accattivanti immagini di social media.

Ecco un esempio di un post su Instagram:

image24-3
Più recentemente è stata rilasciata la terza versione.
Ecco una guida video delle sue potenti funzionalità.
 2016-09-29_0217


6. Pixlr

Pixlr è una famiglia di strumenti di editing fotografico.

Ha una web app, un’applicazione mobile (Android e iOS) e uno strumento desktop per “rendere ogni momento bello, ovunque tu vada.”
Consente di caricare la tua immagine e aggiungere effetti, livelli, filtri, testo e bordi.

La sua interfaccia è simile a altri popolari strumenti  di  fotoritocco come Photoshop e Gimp.

Vedrete anche molte caratteristiche, da comuni applicazioni di desktop design grafico.

image03-7

Il suo punto di forza è che è abbastanza intuitivo e facile da usare (scorrimento a discesa) per il set di funzionalità di editing avanzato.

Se
trovi le sue avanzate caratteristiche di editing difficili da utilizzare, è possibile vedere alcuni tutorial qui.

Se stai solo cercando un rapida pulizia della tua immaginepuoi utilizzare Pixlr Express per modificarla con un clic divertendoti.

7. Smush.it

Per ottenere ulteriori interazioni sui social media gli articoli devono avere effetti visivi,

Avere più immagini caricate sul sito equivale a aumentare il tempo di caricamento della pagina.

Ma questo cosa comporta?

Una soddisfazione degli utenti inferiore e una certa diminuzione delle vendite.

Anche un secondo di ritardo nella risposta della pagina può provocare una riduzione del 7% nelle conversioni.

Ovviamente, non lo vogliamo.
Ecco dove l’ottimizzazione delle immagini grafiche entra in scena.

Smush WP è un plugin per WordPress che è possibile utilizzare per ridimensionare e comprimere le immagini, senza compromettere la loro qualità.

smush 01

Come
usa la sua bacchetta magica il plugin?
Quando si carica un’immagine, Smush esegue la scansione dell’immagine, taglia i dati inutili e la riduce.

Basta impostare il sistema.

smush 02
E le immagini già esistenti?

Ha una funzionalità di ottimizzazione di massa per elaborare tutte le immagini di libreria multimediale di WordPress in un’unica seduta (50 allegati alla volta).

 

smush 03

Se
siete davvero preoccupati di perdere la qualità, il plugin permette di memorizzare una copia di backup delle vostre immagini un-smushed per l’eventuale ripristino.

Alternativa: il plugin EWWW Image optimizer fa la stessa cosa per i siti web WordPress.

Se non siete su WordPress, si può provare lo strumento di ottimizzazione immagini qui.

8. The Noun Project

Abbiamo visto come alcuni degli strumenti di cui sopra consentono di integrare le icone all’interno della vostra grafica.

Ma, voglio darti una libreria separata per la ricerca delle icone The Noun Project.
Ti consente di cercare una parola chiave e restituisce piccole icone che sono di libero utilizzo.

nuoun project 01

Potrai scaricare le icone con la versione gratuita o acquistare un abbonamento mensile a $9.99 e utilizzare tutte le icone che vuoi.

Se stai cercando di acquistare una sola icona, quindi ti costerà $1,99.

Maggior parte delle persone scartano le icone  e cercano immagini grafiche vere e proprie.
Ma, le icone sono fortemente sottoutilizzate.

 noun project 02

9. Pattern Library

Vuoi un motivo ripetuto come sfondo per un post di media sociali?
Pattern Library è una grande risorsa per l’utilizzo libero, quindi ha condiviso le foto di sfondi colorati da designer di talento.
 pattern library
Poiché sono modelli ripetuti, puoi espandere le foto in qualsiasi dimensione.
Se sei un designer, la libreria accetta anche contributi.


10. Pictaculous

La condivisione delle immagini sui social media è una cosa.

Ma, se anche siete disposti a capire un po’ circa la scelta del colore, allora Pictaculous è lo strumento che fa per voi.

Lo strumento è stato creato dal team di MailChimp. 

Consente di caricare un’immagine e ti dice i colori da utilizzare per lo sfondo, testo, icona e cornice.

pictacolous 01

Lo strumento dopo aver studiato la tua immagine genera una tavolozza di colori.

 

pictacolous_02
Puoi inviare la mail a te stesso, o scaricare lo Swatch Adobe File.


Conclusione

La creazione grafiche mozzafiato era piuttosto difficile, 5 anni fa.
Dovevi battere la testa contro il muro mentre cercavi di imparare a utilizzare i programmi, come Photoshop, per la progettazione grafica.
Ora non più.

Ho elencato 10 strumenti in questo articolo che sono facili da usare.
È possibile pubblicare il tuo primo design in solo mezz’ora (o meno).
E, con i social media che stanno ottendendo una visibilità crescente, creare più grafiche per condividere i tuoi  messaggi è il minimo che si possa fare.
Conosci altri strumenti che si utilizzi regolarmente nella progettazione di grafiche per i social media?
Mi piacerebbe saperne di più nei commenti qui sotto.
Max

A proposito di IWG

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano a migliorare il posizionamentodei siti nei risultati delle ricerche organiche sia di Google che degli altri principali motori di ricerca. Il nostro obiettivo è quello di lottare sempre per la più alta classifica, anche quando la partita si gioca su parole chiave molto competitive.

Analisi SEO Gratuita per il tuo Sito Web

Il nostro team è pronto ad esaminare gli aspetti SEO del tuo sito Web, fornire alcuni consigli per aiutarvi a incrementare il traffico, i contatti massimizzarericavati.

Registrati alla newsletter!

News dal blog

Vedi tutti i post