Immagini ottimizzate per il web: istruzioni per l’uso

No Comments

Immagini ottimizzate: Perché sono così importanti?

seo

Le immagini sul web sono diventate indispensabili, sui social network e naturalmente nei siti web e negli ecommerce.   immagini ottimizzate

Per rendere fruibile la lettura di un articolo lungo è utile utilizzare i contenuti visuali perchè descrivono il prodotto e provocano emozioni.

Oggi è diventato essenziale l’utilizzo di immagini ottimizzate sul web, sia negli articoli dei blog, sia sui Social Network, sia negli e-commerce e soprattutto all’interno dei siti web.

I motivi sono diversi:

Quando postiamo nei Social Network un’immagine interessante e piacevole questa verrà sicuramente apprezzata.
Questo ci aiuterà ad esprimere al meglio in concetto espresso nel testo; molto probabilmente otterremo del traffico sul nostro sito web.
Ma una bella immagine è sufficiente a ottenere un buon posizionamento nei motori di ricerca?

Purtroppo non basta! E’ necessario concentrarci su degli aspetti più tecnici, cioè sul Seo della pagina.

Ti sei mai chiesto: Che nome dovrei scegliere per l’immagine? Quanto dovrebbe pesare? Quali dimensioni dovrebbe avere?

Con alcuni piccoli accorgimenti sull’ottimizzazione delle immagini potresti guadagnare diverse posizioni e quindi molti lettori.

Cosa puoi ottenere se pubblichi immagini ottimizzate?

Sul web puoi trovare una miriade di immagini gratuite che puoi utilizzare senza problemi, ma non basta inserirla così com’è nel tuo sito.

E’ una buona abitudine quella di usare immagini ottimizzate con dei vantaggi dai per l’utente che per il motore di ricerca.

Per il motore di ricerca sarà più semplice individuarne le caratteristiche ed indicizzarla. Quindi comparirà più facilmente nei risultati organici e si trasformerà in traffico per il nostro sito.
Per l’utente invece aumentando la velocità di caricamento dell’immagine la sua esperienza sarà migliore.

Avrai compreso che l’ottimizzazione dei contenuti è fondamentale per la SEO e quindi è indispensabile per chi opera sul web ottimizzare le immagini correttamente.seo iwg

Per verificare se le immagini del tuo sito sono ottimizzate puoi utilizzare uno strumento gratuito che si chiama PageSpeed Insights: serve per analizzare la velocità di caricamento delle pagine web e se ci sono immagini da ottimizzare.

Quindi andiamo a vedere quali sono i passaggi indispensabili:

Come ottimizzare le immagini sul web: gli elementi base

L’ottimizzazione delle immagini può migliorare il posizionamento dei contenuti; quindi aumenta la probabilità di farsi trovare dagli utenti quando fanno una ricerca specifica.
Andiamo a vedere i passaggi basilari per ottimizzare le immagini.

  1. Nome del file

Google non può leggere un’immagine e quindi è necessario inserire un nome che la descriva chiaramente.
E’ meglio utilizzare la parola chiave principale, cioè quella che inserirà l’utente nel browser, e nel caso volessi inserire più parole puoi usare il trattino “-“.
Così aiuterai il motore di ricerca a capire il significato di quell’immagine e la associerà alla ricerca dell’utente.

Ecco un esempio: img_4353.ipg è un classico nome che le fotocamere associano alle foto.
Secondo te questo nome  è utile a Google per capire cosa contiene questo file?
Assolutamente no! Non fornisce nessun elemento utile e quindi non ha senso per la SEO.
Se la keyword fosse “borsa” è meglio usare “borsa.jpg” o “borsa-pelle.ipg”.

  1. Dimensioni e del Peso

Abbiamo già accennato di quanto è importante che il sito sia veloce nel caricamento; se la pagina si apre alla svelta l’utente sarà più disposto a leggerne il contenuto. Al contrario se il caricamento dovesse essere più lento potrebbe succedere che l’utente decida di chiudere la pagina.
Quante volte sarà successo anche a te?

Possiamo quindi ottimizzare il peso e la dimensione dell’immagine prima di caricarle sul nostro sito ed quindi velocizzare la navigazione..

  • Per ottimizzare le dimensioni delle immagini: dopo averle scaricate puoi ridurne le dimensioni utilizzando software come Photoshop, Gimp, Microsoft Office Picture Image oppure dei Tool online gratuiti come Riot.
  • Per ottimizzare il peso delle immagini:dopo aver ridotto le dimensioni, è meglio ridurre il peso di una immagine utilizzando Photoshop, Microsoft Office Picture Image oppure dei Tool online gratuiti come TinyPNG. Ti consiglio di non superare gli 80Kb per immagine.
  1. L’attributo ALT

Le immagini che vengono caricate nel tuo sito dovrebbero avere l‘attributo ALT compilato. Ma cos’è questo ALT?
Si tratta del testo che appare quando un’immagine non viene visualizzata in modo corretto in un sito web.
E’ importante per la SEO perchè l’inserimento della keyword di riferimento (meglio se abbinata ad altre parole) aiuta ad indicizzare l’immagine.

Oltre all’attributo ALT esiste il Title, che non è fondamentale dal punto di vista SEO, ma può aiutare l’utente perchè appare quando si passa con il mouse sopra l’immagine.

È meglio che il Title sia breve e che descriva al meglio l’immagine, in modo che sia possibile leggerlo in un attimo.

  1. L’inserimento della Didascalia.

La puoi utilizzare a supporto dell’immagine per spiegare cosa contiene la tua foto ed è un buon strumento SEO, da utilizzare sempre inserendo la keyword principale.

  1. Occhio alla Sitemap!

Con Google puoi creare una Sitemap solo per le immagini,  utilizzando una sintassi diversa rispetto ai contenuti presenti su un sito. Quindi occorre inviare periodicamente la Sitemap a Google all’interno di Search Console e controllare l’andamento dell’indicizzazione.

digital marketing iwg web agency

Vediamo quali sono gli Errori più comuni quando si pubblica un’immagine sul web

  • Pubblicare delle immagini non ottimizzate e impostare delle dimensioni inferiori attraverso gli attributi “height” e “width” del tag IMG sulle pagine html.
  • Dare un nome generico alle tue immagini, senza dare informazioni sul contenuto al quale fanno riferimento.
  • Inserire poche o troppe immagini non va bene! Trova un equilibrio testo/immagini.

Hai capito l’importanza della ottimizzazione delle immagini?

Se vuoi approfondire l’argomento scrivi nei commenti o clicca qui

Fonte: Semrush

 

A proposito di IWG

Offriamo servizi SEO professionali che aiutano a migliorare il posizionamentodei siti nei risultati delle ricerche organiche sia di Google che degli altri principali motori di ricerca. Il nostro obiettivo è quello di lottare sempre per la più alta classifica, anche quando la partita si gioca su parole chiave molto competitive.

Analisi SEO Gratuita per il tuo Sito Web

Il nostro team è pronto ad esaminare gli aspetti SEO del tuo sito Web, fornire alcuni consigli per aiutarvi a incrementare il traffico, i contatti massimizzarericavati.

Registrati alla newsletter!

News dal blog

Vedi tutti i post